Episodi
ENG Ep. 1 Ep. 2 Ep. 3 Ep. 4 Ep. 5 Ep. 6 Ep. 7 Ep. 8 Ep. 9 Ep. 10 Ep. 11 Ep. 12 Ep. 13 Ep. 14
ITA Ep. 1 Ep. 2 Ep. 3 Ep. 4 Ep. 5 Ep. 6 Ep. 7 Ep. 8 Ep. 9 Ep. 10 Ep. 11 Ep. 12 Ep. 13 Ep. 14


13

Terry è nel bunker, pensierosa.
John le si avvicina.
John
Terry
John
Terry
John
Terry
John
Terry
John
Terry
John
È pensieroso, guarda davanti a lui, leggermente in alto.
John
Terry
Lui sorride nervosamente a testa bassa per un paio di secondi.
John

John
Terry
John
Terry
John
Terry
John
Terry ha la testa bassa.
John le prende le spalle.
John
Terry
John
Terry

Murch e Cameron stanno terminando di montare la loro TDE. {Time Displacement Equipment - macchina del tempo}
Cameron
Attacca un portatile ad una delle apparecchiature che hanno montato.
Murch
Cameron
Murch
Cameron
Murch
Cameron solleva da un angolo una gabbietta con un topo.
La mostra a Murch e solleva un sopracciglio.
Cameron
Cameron digita qualcosa sul portatile, e la bolla comincia a formarsi.
Sullo schermo appare un conto alla rovescia che parte da 15.
Lei posiziona la gabbietta su una sedia al centro della bolla.
Il conteggio arriva a 0 e la bolla si illumina poi sparisce.
Al suo posto restano la sedia e la gabbia vuota.
Murch
Cameron
Murch
Cameron

Sono fuori dal bunker, ad un centinaio di metri dall'ingresso.
È sera.
Cameron
Murch
Ci sono alcune scariche elettriche a 50 metri dalla porta della caverna.
Loro sono a distanza di sicurezza.
La bolla inizia ad aprirsi, e le scariche si fanno molto più intense e frequenti.
La bolla si forma completamente e poi sparisce.
Il topo è sospeso al centro e cade a terra.
Murch e Cameron vanno verso il luogo in cui è arrivata.
A terra c'è un avvallamento, con al centro il topo.
L'animale sembra morto, ma poi si riprende ed inizia a muoversi.
Dopo qualche secondo inizia a correre, ma Cameron lo prende per la coda e lo solleva.
Il topo sta bene e si dimena. Lei se lo appoggia sull'altra mano, continuando a tenerlo per la coda.
Murch
Cameron
Murch
Cameron
Murch
Cameron
Murch

John e Catherine arrivano al punto indicato.
È un altro vecchio bunker, molto più piccolo.
John
Catherine
John
Catherine

Sarah rientra al bunker da sola, guidando una vecchia moto.
Murch
Sarah
Murch
Sarah
Murch
Sarah
Murch

John entra ed inizia a rovistare tra i documenti.
Tenta di accendere la luce, ma non funziona.
Da un angolo buio.
Cameron
John si gira di scatto verso la voce.
Ci sono i piedi di Cameron illuminati che fuoriescono da un'ombra obliqua.
Sopra, nell'ombra, si vede solo la luce blu dei suoi occhi.
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
John prova ad avvicinarsi, ma appena sta per fare un passo, Cameron solleva il braccio sinistro, che fuoriesce dall'ombra mostrando il palmo aperto ad intimargli di fermarsi.
La mano non presenta segni di alcun tipo, sembra perfetta.
Sul braccio si intravvede la manica di un abito, forse una giacca di jeans.
John si ferma immediatamente.
Cameron

{Flashback}
Nel bunker principale, Cameron va nella sala dei server.
È di fronte al muro, ed i videoproiettori sono accesi. Lei è vista di spalle.
Ha le mani sulla sua faccia.
{Fine del flashback}

Nel piccolo bunker, Cameron e John stanno ancora parlando, lei è sempre nell'ombra.
John
Cameron
John
Cameron
Cameron fa qualche passo avanti, uscendo dall'ombra.
La luce degli occhi si spegne mentre la faccia inizia ad essere illuminata, partendo dal mento.
La faccia di John è sconvolta.
La guarda ed indietreggia di un passo.

{Flashback}
Cameron è sempre nella stanza dei server, di fronte al muro.
Lentamente si inizia a vedere la sua faccia.
Ha ancora il bisturi in mano, e continua a tagliare.
In faccia ci sono molte ferite ed incisioni.
{Fine del flashback}

John è stupito, poi quasi arrabbiato.
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
La tira a se e la abbraccia molto forte, occhi chiusi.
Le passa delicatamente la mano destra dietro la testa, tra i capelli, mentre le tiene il braccio sinistro dietro la schiena.
Cameron
Lui la stringe più forte per alcuni secondi. Le da un bacio sulla tempia.
Dopo alcuni altri istanti la lascia, restando di fronte a lei e tenendola per le spalle.
John sorride, anche se i suoi occhi sono ancora lucidi.
John

Sarah scende al piano dei server, ma non vede nessuno.
Si gira, sta per andarsene, quando sente un rumore dall'altra area, dietro il muro di cemento armato.
Va verso quell'area e trova Cameron e Murch.
Sarah
Cameron
Sarah
Cameron
Sarah
Cameron
Cameron continua a digitare.
Sarah
Cameron
Lei continua a digitare e si apre la bolla
.
Sarah
Cameron
Sarah
Cameron
Sarah
Cameron
Sarah
Cameron
Sarah
Cameron
Sarah
Cameron
Sarah
Murch
Sarah
Murch
Sarah
Cameron
Sarah
Cameron

John e Cameron stanno uscendo dal piccolo bunker abbandonato.
Lui è alla sua destra, e le tiene il braccio sinistro intorno alle spalle. Sorride.
John
Cameron
{Flashback}
Rudolf è in un corridoio stretto, buio e basso.
Il pavimento è bagnato e pieno di rottami, mentre le pareti sono sporche.
Kyle, Derek, ed alcuni altri uomini sono con lui.
Camminano tenendosi bassi e scrutandosi intorno; sembrano spaventati.
Hanno un paio di fucili al plasma, e sono alquanto sporchi.
Rudolf rompe una rete metallica usando una rudimentale cesoia fatta in casa con due pezzi di metallo uniti da un bullone.
Strisciano fuori dal condotto tenendosi bassi, e sgattaiolano verso dei rottami.
Sullo sfondo alle loro spalle si vedono due endo di pattuglia, che però guardano dal lato opposto, verso l'interno di quella che sembra essere una fabbrica in piena attività.
{Fine del flashback}
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
{Flashback}
Cameron è all'interno del primo bunker in cui era Rudolf.
È in piedi, impassibile mentre scruta intorno. È armata.
Alla scrivania due uomini discutono davanti a dei documenti.
Uno di loro è John, adulto e con alcune cicatrici profonde sul viso.
Dopo poco l'altro uomo raccoglie alcune carte, fa un saluto militare, e se ne va.
Cameron gli apre la porta, lo fa uscire impassibile, per poi richiudere e rimanere di guardia.
John si siede alla scrivania e continua a controllare la documentazione.
{Fine del flashback}
Cameron
{Flashback}
Cameron sta parlando con due uomini, fuori dalla porta esterna del bunker di comando.
Lei li ascolta, poi dice loro qualcosa ed i due se ne vanno.
{Fine del flashback}
John
Cameron
John
Cameron
Un uomo sta parlando con Cameron, nei tunnel.
Lei è seria, quasi inespressiva.
Cameron
Uomo 1
Cameron
Uomo 1
Cameron
Uomo 1
Cameron fa un passo avanti, quasi minacciosa.
Lui è un po' spaventato.
Cameron
Uomo 1
Cameron
Uomo 1
Cameron
Uomo 1
Cameron
Uomo 1
Cameron
{Fine del flashback}
Cameron
John
Cameron
Flashback di Sarah che parla a Cameron. - Da "s02e19: Today Is the Day, Part 2"
Sarah
{Fine del flashback}
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Le mette la mano destra in faccia, passandole delicatamente il pollice sullo zigomo per rassicurarla.
Si abbassa leggermente per guardarla meglio negli occhi.
Cameron
John
{Flashback}
Nel bunker di comando, John adulto e Cameron sono alla mappa e discutono di qualcosa.
Lui è alquanto trasandato, sporco e con barba e capelli incolti.
Cameron
Lui appare distratto, e triste, mentre Cameron continua a mostrargli la mappa.
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
Lui non risponde e si allontana, andando in un'altra stanza e chiudendosi la porta alle spalle.
Cameron si siede alla scrivania ed accende un portatile.
Lei fissa lo schermo e, di tanto in tanto, digita qualcosa.
Ad un certo punto ruota di scatto la testa verso la porta da cui era uscito John, e vi si precipita.
{Fine del flashback}
John
{Flashback}
Nel bunker di comando, Cameron apre la porta della stanza di John e guarda dentro.
È stupita.
{Fine del flashback}
Cameron
John
Cameron
John

Le mette nuovamente il braccio sinistro intorno alle spalle e ricominciano a camminare.
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron

John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
MENTRE Cameron dice ciò che segue si vede:
Cameron è ai server, nel bunker, con la faccia fasciata, davanti al muro di proiezione.
Si toglie le bende e si vede la sua faccia sul muro.
Ci sono ancora molte ferite quasi guarite, ma la faccia è riconoscibile. È Terry.
Sul muro si vede la sua faccia e parte un riconoscimento facciale.
"Non in memoria"
Poco dopo appare una seconda scritta:
"Ricerca somiglianze..."
Lampeggia per alcuni secondi, poi scompare ed è sostituita da:
"Soggetto identificato
John Connor
Corrispondenza: 83.4%"
Cameron
John
Cameron
{Flashback}
Allison è nel bunker di Rudolf.
Rudolf
Allison
Rudolf
Allison
Rudolf
Allison
Rudolf
Allison
Rudolf
Allison
Rudolf
Allison
{Fine del flashback}
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Lei rimane pensierosa per parecchi secondi.
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John
Cameron
John è stupito e la guarda.
Cameron
John

Nel bunker, nel presente, Cameron inserisce i dati sul portatile che controlla la TDE.
Sul display appare un conto alla rovescia che parte da 15secondi.
Entrano tutti nella bolla.
Il conto alla rovescia continua:
7
6
5
4
3
2
Non appena appare 1...
Cameron
Salta fuori dalla bolla.
La bolla si intensifica, poi sparisce insieme a Sarah e Murch.
I loro vestiti sono ammucchiati sul pavimento.

Cameron e John stanno ancora parlando.
Cameron
John

Arrivano fuori, dove c'è Catherine che li aspetta.
John tiene sempre Cameron per le spalle.
John
Cameron
John
Catherine

Cameron prende qualcosa dalla tasca della giacca.
Lo tiene nella mano semichiusa e la osserva.
John
Lei ha una faccia malinconica, ma sorride.
Apre la mano.
Dentro, ingiallito dal tempo, c'è il nastro di Möbius
Cameron
Lui la guarda con aria stupita.
Non dice nulla.
Le chiude delicatamente la mano.

Contemporaneamente voce fuoricampo di Sarah
Sarah
Terry è fuori dal bunker, faccia inespressiva, leggermente piegata in avanti.
Il vento che le viene dalle spalle le sposta i capelli neri sulla faccia.
In lontananza un intenso bagliore, poi si inizia a distinguere il fungo.
È il Giorno del Giudizio.





Dedicato a tutti quelli che alla domanda "Ti è piaciuto ciò che hai appena letto" risponderanno con spontanea naturalezza "Affermativo!"... ed anche a quelli che risponderanno "Negativo!"




(12) PrecedenteSuccessivo (14) .